Volontario anch’io, laboratori per studenti a Corigliano Rossano



volontario anch'io

Un viaggio alla scoperta del mondo del volontariato. È quello che il CSV (Centro Servizi per il Volontariato) della provincia di Cosenza propone agli istituti d’istruzione superiore di Corigliano e Rossano, martedì 13 novembre, con l’iniziativa Volontario anch’io. Si tratta di un percorso di orientamento al volontariato che il Centro servizi promuove nelle scuole e che ha già coinvolto tanti studenti di Cosenza, Paola e Castrovillari.

A Corigliano, nel Centro di eccellenza di via Niccolò Machiavelli, 13 associazioni incontreranno gli studenti di quattro scuole e li coinvolgeranno in attività e laboratori. I locali della struttura ospiteranno i volontari che animeranno la giornata con tecniche di primo soccorso, laboratori creativi ed espressivi, giochi sull’educazione sessuale e alimentare, sulla sicurezza stradale e sull’integrazione, quiz sulla raccolta differenziata, sperimentazione delle attività di soccorso senza barriere. Non mancheranno la misurazione della glicemia, dell’emoglobina e della pressione arteriosa. Inoltre, ci sarà la possibilità di venire a contatto con i cani e visitare un’ambulanza.

I ragazzi, zaino in spalla e mappa in mano, dovranno svolgere almeno otto attività per ottenere il “visto del volontario” e ricevere la foto ricordo e l’attestato di partecipazione. L’iniziativa prenderà il via alla 9 e i laboratori si svolgeranno fino alle 13.

“L’obiettivo del percorso – afferma Gianni Romeo, presidente di Volontà Solidale CSV Cosenza – è quello di far comprendere agli studenti che fare volontariato è divertente, coinvolgente ed entusiasmante. Molti giovani sono portati a considerare noiose le attività associative, lontane dalla loro realtà. Il 13 novembre vogliamo dimostrargli che non è così. Il volontariato è giovane e vivace, opera in tanti ambiti e può regalare emozioni positive stimolando le relazioni con gli altri”.

Alla giornata hanno aderito l’Istituto industriale alberghiero agrario di Rossano, il liceo scientifico Bruno e classico Colosimo di Corigliano, l’IPSIA Nicholas Green e ITG Falcone Borsellino di Corigliano e l’ITC – Istituto tecnico commerciale Luigi Palma di Corigliano. Le associazioni coinvolte sono: SOS 4 Zampe Corigliano, AISA (Associazione Italiana Sicurezza Ambientale) Malvito, CRI (Croce Rossa Italiana) Corigliano, Torre del cupo Corigliano, Basta vittime sulla 106 Calopezzati, ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) Corigliano, Azzurra Corigliano, AVO (Associazione Volontari Ospedalieri) Corigliano, Organizzazione di Volontariato Insieme Rossano, Anteas (Associazione Nazionale Tutte le Età Attive per la Solidarietà) Rossano, Misericordia Trebisacce, Misericordia Scala Coeli e AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue) Rossano.

(comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.