Villapiana. Tenta di disfarsi di sette dosi di eroina, 59enne finisce in manette

I Carabinieri della stazione di Villapiana hanno tratto in arresto C.P., cinquantanovenne del luogo, in quanto ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio.
Il tutto è avvenuto nel corso di un servizio di controllo del territorio, allorquando i militari, notando il soggetto, già conosciuto, a bordo di una autovettura, hanno deciso di procedere ad accertamenti più approfonditi.
Una volta fermato, il cinquantanovenne ha tentato di disfarsi -gettandole sotto l’autovettura sulla quale viaggiava- di sette dosi di eroina del peso complessivo di 6, 20 grammi, opportunamente confezionate in involucri termosigillati.
La successiva perquisizione domiciliare ha altresì consentito di rinvenire un bilancio elettronico, solitamente utilizzato per la “pesatura di precisione” delle sostanze psicotrope.
L’attività intrapresa dai militari operanti, ha consentito dunque di ricostruire, a livello di gravità indiziaria ed in attesa dei successivi sviluppi, attesa l’attuale fase di svolgimento delle indagini preliminari, la condotta del cinquantanovenne in relazione al reato contestatogli, per la quale l’Autorità Giudiziaria ha disposto la liberazione in attesa del processo.
Comportamenti ricostruiti a livello di elevata probabilità e che si sarebbero sostanziati nella detenzione e nell’occultamento di sostanza stupefacente da destinare ad una verosimile attività di vendita al dettaglio (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *