Straface (FI): Un 8 Marzo in consiglio regionale per migliorare la vita delle donne calabresi

Oggi, 8 Marzo, siamo chiamati ad approvare in Consiglio regionale la proposta di legge recante “Misure per il superamento della discriminazione di genere e incentivi per l’occupazione femminile”. Così facendo, intendiamo festeggiare in Aula il primo 8 marzo della XII legislatura traducendo i buoni propositi in provvedimenti legislativi di contrasto al divario di genere nel mondo del lavoro, andando in tal modo a colmare gli atavici ritardi che collocano la Calabria tra le regioni meridionali agli ultimi posti dell’Unione europea. Un modo per celebrare la Giornata dell’8 Marzo attuando politiche reali e che puntano al miglioramento della qualità della vita delle Donne, delle loro famiglie, del tessuto sociale tutto”.

straface

Pasqualina Straface

È quanto dichiara, in una nota, Pasqualina Straface, consigliere regionale di Forza Italia.

La mia presenza, oggi, in Consiglio regionale e il mio convinto sostegno a questa proposta – che rappresenta una storica svolta nel campo delle politiche di genere su forte impulso del Presidente Roberto Occhiuto e della Vice Presidente Giusy Princi, firmataria della medesima – intende configurarsi come un fattivo contributo per formulare gli auguri a tutte le Donne in modo diverso, oserei dire insolito rispetto al passato e soprattutto concreto, trattandosi della prima legge-quadro del genere che viene varata nella storia della Calabria. Occorre, infatti, dare risposte certe per frenare la condizione di svantaggio e di fragilità delle Donne, purtroppo constatabile ogni giorno in tutta la sua drammaticità e con dati che investono ogni ambito professionale. Tale importante momento istituzionale – aggiunge Straface – non m’impedisce di essere tuttavia presente, seppur idealmente, alle numerose e pregevoli iniziative che avranno luogo nella giornata odierna. Iniziative sociali, culturali, artistiche, che testimoniano l’attualità del tema e i fermenti in atto. In particolare, desidero rivolgere un messaggio d’apprezzamento per due significativi avvenimenti che avranno luogo nella città di Corigliano Rossano. Si tratta, rispettivamente, di un convegno promosso dalla società Corigliano Volley, che con attenzione e sensibilità ha inteso coinvolgere le realtà d’istruzione superiori del territorio, coniugando lo sport con la didattica, e dell’inaugurazione, presso l’Ospedale “Guido Compagna”, del Centro di Procreazione Medicalmente Assistita di I livello, fortemente voluto dal dottor Gigli e dall’equipe medica del reparto di Ginecologia del nosocomio, che si configura come un servizio di primaria importanza per tutte le Donne ed il riconoscimento di un loro diritto. Auguri di un sereno 8 Marzo, quindi, nel segno dell’operatività e dell’incisività”.

Comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.