Stop: frana l’ipotesi associativa per i Morfò, assoluzioni per il tentato omicidio di Tom Tom |VIDEO

Corigliano-Rossano –

Cade l’ipotesi dell’esistenza di una cosca Acri-Morfò a Corigliano Rossano, assoluzioni per il tentato omicidio del noto pregiudicato Antonio Manzi, mentre scricchiola l’attendibilità del pentito Nicola Acri. Questi alcuni degli aspetti contenuti nella sentenza emessa dai giudici della Corte d’Appello di Catanzaro sul processo Stop.

 

Questi i tratti salienti delle sentenze pronunciate nella giornata di oggi dalla Seconda Sezione penale della Corte di Appello di Catanzaro che, giudicando in sede di rinvii disposti dalla Suprema Corte di Cassazione, all’esito dei nuovi giudizi di secondo grado ha emesso due distinti dispositivi nell’ambito dei procedimenti che in primo grado avevano seguito il rito ordinario e il rito abbreviato.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *