Sporting Club, a Graziano e Tromboni il 38° torneo tennis Trofeo Sprovieri



Corigliano-Rossano – Otto giorni di spettacolo sportivo sui campi del centro sportivo dello Sporting Club Corigliano. Il tradizionale torneo tennistico anche per l’estate 2022 ha ricalcato i successi delle passate annate. Evento giunto alla trentottesima edizione, scattato domenica 24 e conclusosi il primo agosto, che, come tradizione, tra gli iscritti ha raccolto tennisti di mezza Italia.

Competizione abbinata al “Trofeo Sprovieri” e patrocinata da UsAcli e comitato regionale Calabria Fit, nonché sostenuto da alcuni sponsor e dedicato alle categorie singolare maschile e femminile di 3^ e 4^ categoria. Impeccabile la pianificazione dello staff biancoverde che ha disciplinato l’evento in tutti i suoi aspetti. Cinquanta gli iscritti complessivi e tabellone stilato secondo sorteggio e in merito alle classifiche Fit 2022. Sponsor tecnico Gylfi Sport e arbitro delle gare il direttore Caricato assistito dal collaboratore Ritacco. Torneo tra i più longevi in ambito tennistico calabrese e vinto nella divisione femminile da Vanessa Graziano, del Tennis club San Paolo, impostasi su Megghy Kalcheva dello Sporting Club per 6-1, 6-1. Sul versante maschile successo per il romano Mirko Tromboni, del tennis club Sport Torretta, vittorioso su Alfredo Frascino del Junior Club Tennis Castrovillari per 6-3, 6-1. Presenti tennisti esperti e giovani dalle belle speranze che hanno dato vita ad una manifestazione molto gradita dal numeroso pubblico presente. Il montepremi generale in palio assegnato è stato di cinquecento euro. Alle finali del primo agosto, presenti oltre al presidente Fino anche il presidente Fit Calabria Joe Lappano e il presidente regionale UsAcli Piero De Napoli nonché Salvatore Sprovieri e Demetrio Caputo come delegati del main sponsor. Rappresentati istituzionali e del principale partner che hanno omaggiato i primi due classificati di ambedue le categorie con trofeo ai primi piazzati e targhe ai secondi. Buona la presenza di spettatori, sportivi e appassionati che hanno gradito il livello proposto dai tennisti durante tutto il torneo. Il presidente UsAcli De Napoli, inoltre, ha sottolineato la longevità della manifestazione e l’importanza di tali eventi sportivi. Il presidente Fit Calabria Lappano, invece, ha ribadito non solo la bellezza del ritrovarsi allo Sporting con tanti amici, grazie al tennis, ma anche la rilevanza della vittoria ma soprattutto della sconfitta specie per i giovani atleti: molto utile per il loro progresso e avvenire. Soddisfatto anche patron Massimo Fino e il suo entourage: «Altra edizione che va in archivio tra gradimento e crescita. Devo ringraziare tutti gli iscritti, lo staff, i rappresentanti Fit e UsAcli, il main sponsor, gli altri partner e il pubblico per aver scortato fedelmente anche questa edizione. Ci riproponiamo di migliorarci anche per la prossima annata cercando di apportare qualche novità per la gioia degli amanti del tennis».

Cristian Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.