Sport. 1^ Cat.,gir.A, Rangers Corigliano all’esame trasferta. Mister Apicella “Massima concentrazione”

Messa da parte la sconfitta casalinga contro il Rota Greca, il Rangers Corigliano è già proiettato verso la partita esterna di Malvito. La squadra jonica, analizzati diversi aspetti dell’esordio in campionato, si è preparata durante la settimana ad una nuova e ardua sfida.

Di contro, gli avversari sono un’altra formazione ben assortita e sono reduci da un buon pareggio esterno sul campo dello Spezzano Albanese. Fischio d’inizio previsto alle 15:30 e direzione di gara affidata all’arbitro Merenda di Cosenza. In casa coriglianese, tuttavia, non ci saranno ancora diversi effettivi causa indisponibilità o infortuni. Ancora una volta mister Apicella dovrà fare di necessità virtù auspicando che dalla prossima settimana possa avere il gruppo se non al completo quasi. Ed è proprio l’allenatore dei biancoazzurri ad esprimersi alla vigilia della prima trasferta del torneo: «Ritengo che la settimana di lavoro sia andata bene nonostante i tanti assenti. Speriamo di avere la maggior parte degli atleti in rosa già dai prossimi giorni per poter affrontare all’unanimità il prosieguo della stagione. Intanto, ho fiducia in chi sarà chiamato in campo sperando anche di recuperare qualcuno in extremis. Abbiamo cercato di provare alcune soluzioni mantenendo serenità e determinazione inalterate. Di fronte avremo una squadra attrezzata e basta vedere i nomi per rendersi conto della loro forza. Noi dalla nostra avremo la spregiudicatezza dei giovani di giocare a testa alta con le dovute accortezze. Con i nostri mezzi ci proporremo consapevoli dei pro e dei contro cercando di fare bene e tenendo in debita considerazione l’avversario. Quello che ho chiesto e chiederò ai ragazzi è di interpretare e disputare l’incontro con la massima concentrazione e senza cali di tensione». Frattanto, la società dovrebbe presentare ufficialmente gli ultimi giocatori (l’attaccante G. De Giacomo II, il centrocampista F. Filadoro e il difensore De Simone) così come dovrebbe inoltrare domanda alla Lnd regionale per disputare tutte le gare casalinghe al sabato. 

Cristian Fiorentino

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *