Spoke Corigliano Rossano. Inaugurata TAC con il commissario Bettelini

Corigliano Rossano – Con la tappa del Commissario Straordinario dell’Asp di Cosenza Cinzia Bettelini in Città per l’inaugurazione della TAC dedicata per lo Spoke Corigliano-Rossano e la consegna e conclusione del processo di donazione dell’autombulanza acquistata grazie al contributo dei cittadini, si avvia un percorso importante di interlocuzione tra le istituzioni locali e la governance dell’Azienda Sanitaria utile ad individuare e condividere soluzioni finalizzate al miglioramento dell’offerta sanitaria pubblica territoriale e per la garanzia del diritto alla salute per tutti.

È quanto ha dichiarato il Sindaco Flavio Stasi a margine della tappa di oggi (martedì 30 giugno) che è stata l’occasione per il Commissario Bettellini di visitare i reparti dei due plessi dello Spoke Corigliano Rossano.

Ho avuto modo di constatare che il clima che si respira nei due presidi – ha detto la Bettelini – è buono; con operatori che hanno ripreso a pieno regime dopo il periodo di fermo e sospensione delle attività legato alla pandemia Covid. Ho visto anche come la popolazione sia attaccata a queste strutture. Le donazioni per l’acquisto dell’ambulanza ne sono la prova tangibile. È chiaro che ci sono diverse cose da fare, dal personale agli interventi minimali più radicali. Sto completando il giro per la strutture. Corigliano Rossano è stata la prima. Terrò conto delle segnalazioni.

L’inaugurazione della TAC, con la benedizione di Don Antonio Martello, è avvenuto alla presenza del primario Stefano Giusti e del direttore del Pronto Soccorso Natale Straface che, insieme al Sindaco e al team di medici delo Spoke, ha accompagnato il Commissario lungo il percorso Covid e nei reparti di dialisi, nefrologia e cardiologia. Dopo il Nicola Giannettasio, la visita dei reparti si è spostata a Corigliano, al Guido Compagna (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *