Serata in bianco e nero, tra ricordi e racconti per rivivere il Carnevale

 

Carnevale

Rossano Purpurea, l’associazione che ha l’obiettivo di mantenere vivi i valori culturali e la tradizione, con un occhio alla ormai prossima città di Corigliano Rossano, saluta il suo primo Carnevale. Nel pieno della festività più godereccia dell’anno, infatti l’associazione ha organizzato la manifestazione LA “CHIACCHIERATA” E GLI SCATTI DELLA MEMORIA TRA QUADRIGLIE, FRIZZI E LAZZI DELLA ROSSANO DI IERI, che si svolgerà l’8 febbraio alle 17.30 all’Emporium, in Piazza Duomo. Nata dal sodalizio sempre più nutrito di nuovi soci e amici, si trascorrerà un pomeriggio all’insegna della memoria, in un percorso tematico che sarà nutrito di tanti altri incontri periodici in una rassegna intitolata IDENTITÀ E MEMORIA, che questa volta rivolge lo sguardo a quelli che erano i carnevali vissuti nel centro storico, nelle case e per le strade, fino agli anni’70. Una serata in bianco e nero, quindi, perché tra ricordi, racconti, testimonianze e foto ripercorrerà la gioia, la semplicità e la vitalità di quei momenti. Una “CHIACCHIERATA”, così è stata definita, in cui ad accomodarsi sui divani del salotto letterario saranno nomi e volti ben noti: Mario Massoni, Nicola Nastasi, Mauro ed Enrico Rizzo ed Ugo Russo regaleranno i loro racconti ai giovani di Rossano Purpurea e del Centro storico che, insieme al pubblico presente, interagiranno con i relatori. All’insegna di quel continuo scambio generazionale di cui l’Associazione ha fatto motivo conduttore. Leggerezza, simpatia, scrupolo documentale, forse qualche nota di nostalgia. A coordinare il tutto la simpatia amicale della socia Claudia Caputo.

(fonte: comunicato stampa)

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *