CORIGLIANO ROSSANO – Scuola primaria e dell’infanzia, l’amministrazione comunale corre ai ripari per l’acquisizione di nuovi spazi e stipula contratti di locazione che prefigurano una ipotesi di sperpero di denaro pubblico. Ed è subito polemica