Pozzo contaminato, la questione finisce in Procura. Dalla protesta si passa alla carta bollata, mentre il sindaco Flavio Stasi valuta l’ipotesi di revocare il dirigente all’ambiente del comune di Corigliano Rossano

 

PER GUARDARE IL VIDEO CLICCA QUI