Rossano. Urla e calci in pronto soccorso, non se ne può più

Il pronto soccorso

Rossano- Il pronto soccorso di Rossano è un vero e proprio “lazzaretto”. Si parla, si scrive, si denuncia, ma alla fine non si approda mai a nulla. Ad avere la peggio i cittadini sofferenti da un lato e gli operatori sanitari dall’altro. I veri responsabili stanno altrove. La disperazione si tocca con mano, come questa sera dove l’esasperazione dei familiari di pazienti non hanno resistito alle lunghe ore di attesa. Ed ecco volare urla nei confronti dell’incolpevole personale e calci alle porte. La situazione è diventata insopportabile. Arrivano pazienti dappertutto e il personale è sottodimensionato. L’aspetto più grave è ovviamente la mancanza di posti letto. Anziani parcheggiati nell’androne su barelle scomode, inadeguate. Questa sera si è reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine al fine di sedare gli animi. Intanto, lunedì 29, ore 11, in contrada Insiti avverrà la consegna dei lavori del primo stralcio per la realizzazione del nuovo ospedale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.