Ripresa produttiva. Antoniotti: il sindaco Stasi accoglie in parte le richieste di FDI

Giuseppe Antoniotti

Corigliano Rossano – Condivisione e’ espressa da Fratelli d’Italia che ne aveva fatto , nei giorni scorsi, espressa richiesta al Sindaco, Flavio Stasi, ai provvedimenti di Giunta adottati a favore della ripresa dell’attivita’ produttiva. Lo afferma il portavoce del Circolo ‘’Centro storico’’ Corigliano-Rossano di Fratelli d’Italia, Giuseppe Antoniotti il quale sottolinea che l’approvazione dei provvedimenti va nella direzione dello spirito di collaborazione in questo particolare momento di emergenza ,purtroppo non ancora superato. Si tratta di riduzioni e/o esenzioni, in ambito Tosap, e semplificazioni delle pratiche burocratiche per le autorizzazioni di ampliamento di spazi; della riduzione di almeno il 50%, sino al 31 dicembre 2020, dell’imposta di pubblicita’. L’esenzione della Tari, che, gia’ prevista per il centro storico area Rossano, viene estesa al centro storico area Corigliano, e CON LO STESSO SPIRITO DI COLLABORAZIONE chiediamo che la tari dovrà essere sospesa per tutto il 2020 compreso l’esenzione della quota variabile proporzionalmente ai giorni di chiusura imposta dal ‘’lock down’’. Per la copertura dei mancati introiti di questi tributi consigliamo di destinare i fondi che si risparmieranno dai festeggiamenti dell’agosto Rossanese. L’imposta di soggiorno e’ sospesa sino al 31. 12.2020. E’ prevista anche l’estensione delle concessioni demaniali solo per il 2020 sino ad un massimo del 20% della superficie in concessione. La delibera prevede inoltre ‘’spazi destinati ai centri estivi; sostegno ai piccoli pescatori artigianali ed ai coltivatori diretti. Un protocollo d’intesa con le associazioni del Terzo settore per assicurare ‘’adeguata assistenza’’ alle persone con disabilita’ per usufruire degli spazi e dei servizi durante la stagione estiva. Dovrebbe essere messa al bando, come auspichiamo, la ‘’realizzazione di un piano di marketing turistico e di comunicazione multicanale al fine di migliorare l’immagine del territorio sul nazionale e di favorire il turismo di prossimita’ per l’anno in corso”.

Giuseppe Antoniotti

(comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.