Rifiuti incendiati. La condanna di Civico e Popolare

carnevale

Alessandra Capalbo

La città di Corigliano – Rossano si è svegliata sotto una coltre di fumo grigio e maleodorante, frutto d’incendi appiccati a diversi cumuli d’immondizia che, da svariati giorni, sono l’elemento d’arredo delle strade della nostra città. 

Condanniamo fermamente atti come quelli compiuti stanotte  che devono essere ostacolati, con una mirata azione politica!

Bruciare i rifiuti lede gravemente, oltre l’immagine già compromessa della città, la salute di tutti i cittadini, a causa delle sostanze tossiche che si possono sprigionare.

Considerando i cumuli piramidali in ogni angolo è evidente che ci troviamo a vivere in una condizione di emergenza igienico – sanitaria, mai come ora, delicata.  

Auspichiamo soluzioni definitive da chi ci governa, per evitare che l’esasperazione sfoci in altri atti pericolosi e fornisca manforte alla criminalità.

 Basterebbe, in fondo, che il Sindaco mantenesse fede agli impegni elettorali!

Alessandra Capalbo – Coordinatrice Civico e Popolare

(comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *