Rapina a mano armata a Corigliano Rossano in una tabaccheria, disabile minacciata

La tabaccheria di contrada Toscano

Rapina a mano armata nel primo pomeriggio di oggi in una modesta tabaccheria di contrada Toscano tra i Comuni di Corigliano-Rossano e Crosia, lungo la statale 106 jonica. Avrebbero agito in due, con il volto coperto e in mano un’arma (non è ancora dato sapere di che tipo) puntandola contro la proprietaria della tabaccheria e minacciando persino una familiare disabile che era lì nei pressi. Si sono impossessati di una somma di denaro (non è dato sapere quanto) e di una decina di stecche di sigarette per poi darsi alla fuga.

La proprietaria, vedova, perse il marito a causa di un forte malore avuto proprio durante una rapina anni or sono. Sul posto si sono portati gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano Rossano che hanno avviato le indagini, assunto le prime testimonianze, e reperito delle immagini di videosorveglianza disposte nell’area interessata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *