Promenzio: Altri 16mila euro spesi ad Alberobello per scrivania e poltrone

Corigliano Rossano – Dopo la scrivania da undicimila euro, la nuova sede “proletaria” di Palazzo Bianchi si arricchisce di ulteriori arredi.
Con l’atto n° 706 del 6 maggio 2021, gli uffici comunali liquidano la fattura 96FE 03/05/2021 di importo di euro 16.631,65 alla ditta D’Oria Arredamenti di Alberobello (Ba) per la fornitura di un’altra scrivania di 228x137x74, tre poltrone in pelle e sedici poltroncine di tessuto, di buona fattura.
Ci si siederanno, comodamente, il sindaco e i componenti della giunta comunale.
“La sede comunale è una cosa seria”, ammoniva in uno dei sui imbarazzati comunicati stampa, il sindaco ormai in declino. Concordiamo.
Ma a questo punto ci chiediamo cosa ci faccia lui, politicamente, ancora lì (Comunicato stampa).

Gino Promenzio – consigliere comunale

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *