Premio AMBROSOLI. Stasi si complimenta con Pina Amarelli



CORIGLIANO ROSSANO – Riuscire a condividere oltre i confini regionali e nazionali il valore di esperienze professionali ed imprenditoriali divenute espressione ed icone di questa terra, può rappresentare uno stimolo importante e prezioso per l’intera comunità; ciò vale ancor di più quando queste vengono riconosciute e apprezzate come riferimenti distintivi e prestigiosi su scala globale internazionale.

È quanto dichiara il Sindaco Flavio STASI complimentandosi a nome suo personale e della Città con la professoressa Pina MENGANO AMARELLI, Cavaliere del Lavoro e presidente della plurisecolare azienda di liquirizia a Corigliano Rossano, insignita, nei giorni scorsi, alla presenza del Capo dello Stato Mattarella, del prestigioso Premio nazionale Giorgio AMBROSOLI.

Siamo convinti – aggiunge il sindaco – che esaltare, tra gli altri aspetti positivi, anzi tutto il significato e la direzione della responsabilità sociale e territoriale di ogni iniziativa possa e debba rappresentare, soprattutto qui al Sud, lo sforzo e al tempo stesso la vera molla competitiva della e per l’intera società, non soltanto per il mondo delle imprese.

In questa precisa visione – conclude STASI – quando si rivela anche e soprattutto questo il peso specifico che motiva riconoscimenti così autorevoli tributati ad attori e protagonisti a qualsiasi livello della nostra terra, al legittimo orgoglio di appartenenza si aggiunge anche l’incoraggiamento a voler continuare ad offrire, tutti, il proprio contributo personale a servizio del progetto sociale e culturale di cambiamento e di crescita nel quale questa Città crede ed ha investito (Comunicato stampa).  

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.