On. Baldino: Segnalato emendamento di FDI che dimezza risorse per la SS 106

Roma. “Desta tantissima preoccupazione l’unico emendamento, segnalato, alla manovra di bilancio, targato centrodestra e relativo alla statale 106. Nello specifico l’emendamento, portante la firma Fratelli d’Italia, partito del presidente Meloni, non solo contrariamente agli annunci, mantiene i 3 miliardi, stanziati per la statale 106, spalmati in 15 anni, piuttosto che 10, ma addirittura vorrebbe che i 3 miliardi andassero a finanziare anche la strada statale 1 tirrenica (E80). Se approvato l’emendamento nei fatti ridurrebbe lo stanziamento dedicato alla statale 106. Addirittura sembrerebbe dimezzarlo”, è quanto denuncia in una nota la vicepresidente M5S alla Camera dei Deputati Vittoria Baldino.

“Riportano, infatti – va avanti Baldino – testualmente stralci dell’emendamento: <Per la realizzazione di lotti funzionali del nuovo asse viario Sibari-Catanzaro della strada statale 106 Jonica e della strada statale 1 tirrenica (E80) è autorizzata la spesa complessiva di 3.000 milioni di euro, di cui, per ciascuna delle due tratte, 25 milioni di euro per ciascuno degli anni 2023 e 2024, 50 milioni di euro per ciascuno degli anni 2025 e 2026, 75 milioni di euro per l’anno 2027, 100 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2028 al 2031, 125 milioni di euro per l’anno 2032 e 150 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2033 al 2037>”.

“Se approvato l’emendamento rappresenterebbe l’ennesima e vergognosa beffa ai danni dei calabresi, già colpiti in passato con la sottrazione di 7 miliardi per destinarli alle quote latte. Ieri il “furto” portava la firma Lega, oggi Fratelli d’Italia? Il presidente di regione fermi la sua maggioranza”.

On. Vittoria Baldino

Vicepresidente Vicario Movimento 5 Stelle Camera dei Deputati

Comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *