Morte criminologo Bruno, Movimento per la vita: La Calabria perde uno dei suoi professionisti migliori

CORIGLIANO-ROSSANO  – Con la morte del criminologo e studioso di fama internazionale, Francesco Bruno, la Calabria perde uno dei suoi professionisti migliori, dal profondo spessore umano.

È quanto dichiara Luana Campa, avvocato penalista, criminologa e presidente onorario del Movimento per la Vita di Corigliano-Rossano guidato da Natale Bruno, discente del Master di II livello alla Sapienza in Scienze Forensi (Criminologia – Investigazione – Security – Intelligence) con la tesi dal titolo La legislazione sul femminicidio come tentativo di frenare la strage delle donne. Le ipotesi d’intervento.

Sono profondamente addolorata – aggiunge la Campa – per la prematura dipartita del professore Bruno con il quale abbiamo condiviso tanti momenti memorabili. Gli sono profondamente riconoscente per i preziosissimi insegnamenti di cui mi ha onorata (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *