Montegiordano, è lotta al novellame: sequestri e sanzioni

Nell’alto Jonio cosentino è lotta al novellame: la delegazione di spiaggia della Guardia Costiera di Montegiordano ha sequestrato 25 kg di prodotto ittico. I militari hanno intercettato un’autovettura dedita al trasporto di alcuni secchi di plastica contenente il novellame di Sarda.

Nel corso dell’attività ispettiva sono emerse gravi irregolarità circa la detenzione del prodotto, taglia inferiore a quella minima di riferimento per la conservazione nonché privo dell’idonea documentazione volta ad attestare la tracciabilità. Dopo il provvedimento di sequestro il pescato è stato destinato alla distruzione a seguito del giudizio di non idoneità al consumo espresso dal Servizio Veterinario dell’A.S.P. di Cosenza. Il trasgressore è stato colpito con una sanzione pecuniaria amministrativa.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *