L’Udc scrive al Presidente Occhiuto, chiesto un giusto riconoscimento per la Sibaritide

L’Udc ha dato il suo contributo alla elezione del presidente Roberto Occhiuto in Calabria. E anche la Sibaritide ha risposto in maniera significativa a tal punto da riconfermare il Consigliere regionale Giuseppe Graziano.

Ed è proprio da questo assunto che il coordinatore di Corigliano dell’Udc Natalino Morrone parte in una lettera inviata al presidente Occhiuto nel momento topico della formazione della giunta. «La Sibaritide ed in particolare la Città di Corigliano-Rossano hanno le chance per poter dimostrare e sviluppare le proprie potenzialità utili allo sviluppo dell’intera Regione attraverso il Consigliere Graziano, uomo retto, conoscitore esperto della macchina regionale,  politico di spessore, anch’esso figlio della politica dell’ascolto, del confronto culturale e della consapevolezza cattolica-cristiana». Chiaro il messaggio rivolto al Governatore:«Ti chiedo di scommettere sul tuo Consigliere Regionale dell’UDC, unico eletto e tuo profondo estimatore. Il mio appello è l’appello di coloro che fanno parte della risicata percentuale di votanti. Di coloro che, nonostante tutto, credono che una svolta politica sia possibile, che hanno ancora la speranza che i propri figli abbiano la possibilità di non dover migrare ma che, al contrario, possano costituire linfa vitale ed orgoglio generazionale per un futuro della propria meravigliosa terra che è la Calabria. L’auspicio della Sibaritide e dell’intera Magna Grecia è che tu, nostro Presidente, non perderai l’occasione di avvalerti di un Consigliere Regionale Sibarita, meritevole di poter assumersi onore ed oneri di una carica dirigenziale nel Consiglio Regionale. La Magna Grecia Ionica crede in te. Tu, nostro Presidente, credi in noi. Buon lavoro Presidente».

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *