Longobucco, macabra intimidazione al vicesindaco e all’ex sindaco | VIDEO

Longobucco – Tre teste mozzate di capretto indirizzate all’ex sindaco Luigi Stasi, al dimissionario vice sindaco Davide Federico e al dipendente comunale Pietro Caputo. È il macabro contenuto di alcune “buste natalizie” fatte recapitare lunedì sera dinanzi alle tre abitazioni. Indagini in corso da parte dei carabinieri che non escludono la pista politica. Sono già state sentite numerose persone. E, da quanto trapela, anche l’attuale sindaco di Longobucco Giovanni Pirillo che ha interessato sia la prefettura sia la procura di Castrovillari.

In queste ore potrebbero esserci importanti sviluppi. Sull’episodio, intanto, giungono attestati di solidarietà anche da vari Comuni dell’hinterland.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *