Legambiente su dissesto idrogeologico in Calabria

foto legambiente

Destinare le risorse per strategie e piani che puntino realmente a rimuovere le cause del rischio idrogeologico a partire dagli abusi edilizi e a ridurre il consumo di suolo.
No ad interventi puntuali: occorrono politiche di difesa del suolo a scala di bacino idrografico. Premiare i Comuni che investono nella prevenzione e penalizzare quelli che non hanno approvato i Piani di emergenza di protezione civile

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.