Lattarico. Pesce venduto su furgone senza tracciabilità, due multe



COSENZA  – Nei giorni scorsi, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo, congiuntamente alla locale Stazione Territoriale di Lattarico, hanno effettuato un controllo ad un furgone isotermico mentre era intento in “Piazza del Popolo” di Lattarico alla vendita di prodotti ittici. Nel furgone è stato rinvenuto un discreto quantitativo di pescato misto che, a seguito di successivi accertamenti è risultato privo di qualsiasi documento che ne attestasse la provenienza, il che implica verosimilmente la derivazione da attività di pesca non consentita. Inoltre l’autocarro, i cui passeggeri sono già noti alle forze dell’ordine per analoghi reati, è risultato privo di ATP per il trasporto di merci deteriorabili, di autorizzazione sanitaria e manchevole del rispetto delle prescritte temperature di trasporto, atte a garantire la salubrità e l’integrità del prodotto ittico.


Informata dei fatti la Procura della Repubblica di Cosenza, ne ha disposto la denuncia a piede libero di entrambi i soggetti abusivi, i quali, all’atto del controllo, non erano in grado di produrre la documentazione commerciale contenente le corrette informazioni in materia di tracciabilità, obbligatorie in ogni fase dalla cattura alla vendita al dettaglio. Sono state pertanto elevate sanzioni amministrative per un importo di oltre 4500 euro, mentre il prodotto ittico rimasto ancora invenduto per un totale di KG 5,5 è stato lasciato nella disponibilità del conducente al fine di essere sottoposto a controllo sanitario da parte dei Medici Veterinari dell’ASP di Cosenza (Comunicato stampa).

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.