Fusione. Sensibilizzazione: i comuni devono mobilitarsi 



Scambio di auguri tra componenti e simpatizzanti del comitato delle cento associazioni pro fusione dei comuni di Corigliano e di Rossano. Incontro cordiale tra le varie rappresentanze all’interno del quale si è ribadita la volontà di andare avanti spediti nell’iter per la celebrazione del referendum. Importante intanto si rivela l’avvio di una campagna di sensibilizzazione sul tema. Il comitato a tal riguardo intende organizzare un convegno alla presenza delle amministrazioni e dell’Unical al fine di discutere e meglio comprendere il progetto. Sin qui la discussione del comitato oltre ad alcuni rilievi relativi alla contestualità delle elezioni nella tempistica.

Il motore di una vera e propria campagna di comunicazione e di sensibilizzazione è e rimane la pubblica amministrazione. Ai comuni il compito di dare vita a strategie di informazione adeguate, radicali e penetranti. Non basta dire solo “si” alla fusione, ora è necessario mobilitarsi. Altrimenti si tratta più che di “si” di “ni”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.