Fusione, Corigliano Rossano è città unica. Approvata la legge

Fusione, Corigliano Rossano è città unica. Il consiglio regionale della Calabria ha approvato la legge istitutiva del nuovo comune,  a far data dal prossimo 31 marzo.

Dopo l’intervento del relatore Franco Sergio che ha parlato di momento storico per la Calabria e il territorio, illustrando le tappe della proposta di legge Graziano, si sono succeduti gli interventi dei consiglieri regionali Domenico Bevacqua, (la nuova realtà volano per l’intera regione), Fausto Orsomarso, Giuseppe Giudiceandrea, Orlandino Greco (che ha espresso voto contrario), Gianluca Gallo (nasce la maggiore città della provincia di Cosenza “si tratta di una grande speranza per il territorio e per le nuove generazioni che sostengo in maniera convinta”), Carlo Guccione, Ubaldo Esposito. Al termine l’intervento del presidente Mario Oliverio: parte ora la sfida per la costruzione della nuova città in un territorio strategico.

La notizia è stata accolta con grande entusiasmo all’hotel Roscianum dove l’osservatorio e tanti cittadini si sono riuniti per seguire la diretta streaming dei lavori consiliari.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *