Formazione e ricerca nello sport, stage per studenti-atleti: accordo tra l’Unical e il Coni



Il rettore Leone e il presidente del Comitato Olimpico Malagò hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che rafforza l’impegno dell’ateneo nella promozione dell’educazione allo sport

Il rettore dell’Unical Nicola Leone e il presidente del Coni Giovanni Malagò hanno firmato un protocollo d’intesa per sviluppare congiuntamente attività di promozione, formazione e ricerca scientifica in ambito sportivo.

Un’iniziativa che rientra nell’impegno della governance dell’ateneo, finalizzata a promuovere l’educazione allo sport come parte integrante della formazione universitaria.

Tra gli obiettivi del protocollo, in particolare, la definizione di attività di promozione delle iniziative che l’Università della Calabria avvierà a favore di studenti e atleti, anche nell’ambito di DUnicAL CAREERil programma di carriera duale avviato dall’ateneo per supportare e agevolare gli atleti che decidono di continuare gli studi universitari.

Unical e Coni, ad esempio, collaboreranno per mettere in campo attività dedicate proprio agli studenti atleti più meritevoli ammessi al programma. Tra le iniziative previste dal protocollo sono indicati stage in squadre nazionali (assolute o under 23), in accordo con le federazioni sportive di riferimento, e incontri formativi con i rappresentanti della Commissione atleti nazionale del Coni.

«L’Unical ‘campus dello sport’ non è per noi uno slogan vuoto – dice il rettore Nicola Leone – All’attività sportiva, infatti, riconosciamo un ruolo importante all’interno della formazione universitaria. È nella vocazione del nostro ateneo, per come è stato immaginato dai padri fondatori, ed è nell’impegno costante che come governance stiamo garantendo in questi anni, con iniziative come il programma di carriera duale, i nuovi investimenti sugli impianti e accordi come il protocollo con il Coni».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.