Firmata convenzione ISS-LEGA NAVALE. Indirizzi: trasporti, logistica e mezzi navali

Il 17 febbraio 2020 è stata siglata una convenzione tra l’istituto tecnico “Green-Falcone e Borsellino” e la Sezione di Mirto Crosia della Lega Navale Italiana. A sottoscrivere l’intesa, il Presidente della Sezione Mirto Crosia, Eugenio Fusaro De Marco, e il Dirigente Scolastico dell’Istituto Alfonso Costanza. Il progetto, che rientra nell’alternanza scuola-lavoro, partirà da subito e interesserà gli studenti dell’indirizzo Trasporti e Logistica, Conduzione del mezzo navale.

«Per noi – ha affermato il dirigente Costanza – è un grande risultato l’avvio di tale convenzione. La Lega Navale di Crosia, un nostro interlocutore naturale, ospiterà i nostri ragazzi per la formazione sul campo con l’attivazione di progetti e iniziative che avranno lo scopo di promuovere il territorio e il legame storico con il mare. Speriamo che quello di oggi sia l’inizio di un percorso lungo e duraturo».

LA LEGA NAVALE ITALIANA

La Lega Navale Italiana, promuovendo lo spirito e l’amore per il mare, favorisce la tutela dell’ambiente marino e sviluppa iniziative culturali, naturalistiche, sportive e didattiche per raggiungere i suoi scopi. Opera con le amministrazioni pubbliche centrali e periferiche, con le Federazioni sportive del C.O.N.I. e con le Leghe Navali Marittime straniere.«Diffondere la cultura del mare tra i giovani: questo è il nostro obiettivo – ha sottolineato il presidente Fusaro De Marco. Siamo felici di avviare l’attività di alternanza con i ragazzi dell’IIS indirizzo nautico di Corigliano Rossano. Insieme a noi, apprenderanno la pratica del diporto e le altre modalità di navigazione. I progetti da avviare sono tanti: con la collaborazione attiva dei giovani studenti, saremo in grado di dare vita a interessanti iniziative di alto valore culturale e ambientale».

I PROGETTI PER IL FUTURO

La Lega e l’IIS Green-Falcone e Borsellino si sono messi già al lavoro. Saranno infatti i fautori della prima pietra miliare dell’antica Sybaris da apporre sulle rive dei Laghi di Sibari, in memoria degli Achei che approdarono sulle coste calabre a dare vita a quella che poi divenne la Magna Grecia. L’opera, che sarà collocata in occasione di una calorosa festa del mare, sarà realizzata dall’artista Rossana Gerbasi.

UFFICIO COMUNICAZIONE

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.