Fiamme Gialle, scoperti undici lavoratori in nero

 

 

Le Fiamme Gialle di Cosenza durante una serie di controlli  economico- finanziari effettuati sul versante dell’ Alto Tirreno cosentino, hanno scoperto presso i locali utilizzati da una società che si occupa di trasporto merci, alcuni operai non risultanti da alcuna documentazione obbligatoria prevista ai fini del loro impiego. Undici i lavoratori impiegati in nero da due imprese che non avevano provveduto ad alcuna preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro.  Sono state applicate sanzioni amministrative che vanno da 1500 euro a 9.000 euro per ogni singolo lavoratore, inoltre le imprese sono state diffidate.

Antonio La  Banca

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *