Endometriosi: domani importante convegno a Corigliano



Per molti è una perfetta sconosciuta, eppure colpisce in Italia 3 milioni di donne e nel mondo ben 150 milioni.
L’endometriosi è una malattia subdola e cronica, di cui non si conoscono le cause e non esistono cure definitive, né percorsi medici di prevenzione. Di certo cambia radicalmente la vita di chi ne soffre, che si sente smarrita, con l’autostima sottozero e i rapporti sociali, la vita di coppia e il lavoro messi a dura prova. Da anni l’A.P.E. Onlus (Associazione Progetto Endometriosi) – un gruppo di donne affette da endometriosi che si basa sul reciproco sostegno, conforto e aiuto – è impegnata in un’importante campagna di sensibilizzazione per informare e aiutare le donne ad affrontare una malattia dolorosa e invalidante.
Occorrono molti anni per avere una diagnosi certa e spesso è necessario più di un intervento chirurgico. L’endometriosi lavora in silenzio e può occludere le tube, creare aderenze, distorcere gli organi riproduttivi, provoca dolori forti durante il ciclo e l’ovulazione, dolori durante o dopo i rapporti sessuali, dolore pelvico cronico, cistiti ricorrenti, perdite intermestruali, colon irritabile.
Le testimonianze sono tante e diverse: c’è chi dopo un intervento di “pulizia” ottimale è riuscita ad avere un figlio; chi grazie alla terapia ormonale può condurre una vita quasi normale; 3 milioni di donne vogliono essere riconosciute dalla Società e non essere abbandonate a se stesse, come se la malattia non esistesse.
L’unico modo per combattere contro questa malattia da molti sconosciuta è informare. Incontri di sostegno, conferenze pubbliche, cene sociali, formazione nelle scuole, tavoli informativi sono tra le iniziative proposte in tutta Italia dai gruppi di volontarie dell’ A.P.E. Onlus.
Domani sabato 13 maggio, alle ore 17, presso la sala del Centro di Eccellenza in Via Macchiavelli a Corigliano Scalo, le volontarie di A.P.E. Onlus, capitanate da Giovanna e Maria Carmela, hanno organizzato una conferenza, patrocinata dal comune, per parlare di tutto ciò che riguarda l’endometriosi: terapia, chirurgia, endometriosi profonda, adenomiosi, endometriosi ovarica, infertilità, sostegno, prevenzione.
La conferenza, moderata da Antonio Liguori, vedrà la partecipazione in veste di relatori di Francesco Cariati – Dirigente Medico Unità Operativa di Ginecologia e Ostetricia Ospedale di Corigliano; Marco Scioscia – Unità Operativa di Ginecologia ed Ostetricia Ospedale Sacro Cuore Don Calabria, Negrar (Vr); M.Cecilia Gioia – Psicologa e psicoterapeuta Casa di Cura Sacro Cuore iGreco Ospedali Riuniti; Anjelica Montinari – Ostetrica e Serena Pesci – membro del Consiglio Direttivo A.P.E. Onlus. L’Associazione progetto endometriosi onlus è un’associazione senza scopo di lucro che nasce nell’ottobre del 2005 su iniziativa di un gruppo di donne, con esperienza di endometriosi vissuta sulla propria pelle o con storie di volontariato attivo in altre realtà. La presidente è Annalisa Frassineti, membro del Consiglio Direttivo e Referente del gruppo di Forlì-Cesena-Ravenna.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.