È Roberto Occhiuto il neo presidente della Regione: «Dedico la vittoria ai miei figli». Ricordata Jole Santelli

Da Gizzeria il forzista ringrazia gli elettori, parla di lotta alla ‘ndrangheta e di assunzioni di responsabilità in materia di sanità

Roberto Occhiuto

«Noi non abbiamo vinto il 3 e il 4 ottobre, ma vinceremo da quando cominceremo a cambiare questa regione». Così il neo governatore della regione Calabria da Gizzeria che ha appena ringraziato in un comizio pubblico gli elettori. Parla del grave dato dell’astensionismo, di sanità, del pnnr, del problema dell’acqua. «Chiederò al governo di restituire la sanità ai calabresi», ribadisce il neo governatore, che ha sottolineato il problema della mobilità passiva . «Dimostreremo ai calabresi che la fiducia a noi riposta sarà compensata». Preannunziata una severa lotta alla ‘ndrangheta e «chiederò al governo, continua Occhiuto,  di «assisterci e di aiutarci a quella che è una emergenza nazionale, per l’appunto la Calabria». Il neo presidente ricorda Jole Santelli e a lei rivolge un caloroso saluto e abbraccio. «Dedico questa vittoria ai miei figli Angelica e Marco».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *