Martino Rizzo

Corigliano Rossano – Nonostante i 35 casi in più registrati oggi nel Cosentino, nessun nuovo contagio sullo Jonio: solo un caso “di rientro” proveniente dalla Campania. Questo quanto afferma, nel consueto aggiornamento sul proprio profilo Facebook, il dott. Martino Rizzo, Dirigente Asp Cosenza:

Anche oggi false notizie, non so se tendenti a creare allarmismo o discredito su attività.
Una ha riguardato Corigliano-Rossano, una Cariati.
Attualmente non risultano nuovi casi positivi nel territorio dello Ionio, se si esclude un caso di “rientro” proveniente dalla Campania, che ha manifestato sintomi ed è in isolamento.
Oltre a questo caso non ce ne sono altri che interessano il nostro territorio, ed i tamponi effettuati giovedì a Cassano e Corigliano-Rossano sono risultati tutti negativi, compresi quelli sui bambini delle scuole che hanno manifestato sintomi.
Non è stato lo stesso in Provincia di Cosenza, dove sono stati registrati oggi 32 nuovi casi.
Che vi posso dire? Che le cose andranno sempre bene?
Non lo so!
Per quanto indisciplinati, forse un po’ più accorti di altri siamo stati (o abbiamo avuto meno occasioni per assembrarci). Ricordiamoci di usare la mascherina e di lavarci spesso le mani. Continuiamo a tutelarci, non prendiamo le norme come imposizioni, ma come un dovere morale, un possibile contributo per evitare il contagio a noi e agli altri, ed aiuteremo così anche il nostro non proprio eccellente servizio sanitario.
Domani per noi dello Ionio sarà una giornata di relativo riposo, in attesa dell’esito dei tamponi effettuati venerdì, sperando che non ci portino brutte sorprese. Fino all’arrivo dei risultati, godiamocela.