Caloveto  – Sul territorio comunale non si registrano casi di contagio. Per due persone entrate a contatto con la persona risultata positiva ma residente in un altro comune è stato prescritto di sottoporsi in via cautelativa alla misura della permanenza domiciliare in quarantena presso la propria abitazione.

È quanto chiarisce e conferma il Sindaco Umberto Mazza cogliendo nuovamente l’occasione per esortare la comunità ad attenersi, senza eccezioni, alla prescrizioni regionali e nazionali per la prevenzione del Covid-19, osservando quindi l’obbligo della mascherina nelle aree pubbliche e/o aperte al pubblico ed il divieto assoluto di assembramenti (Comunicato stampa).