Corigliano Rossano – Quotidiano aggiornamento social del Dirigente Asp Martino Rizzo:

Poteva andare meglio (ma anche peggio).
Parecchi positivi in provincia di Cosenza, due nuovi casi anche sullo Ionio, a Corigliano-Rossano, contatti di casi.
Perché il virus scompaia dalle vie aeree ci vuole tempo e, fin quando una persona è positiva, sebbene asintomatica, il rischio che infetti gli altri c’è ancora. Perciò chi è in quarantena deve avere pazienza, tanta pazienza, ed aspettare che l’organismo completi il processo di eliminazione del virus, processo che avviene abbastanza lentamente. Ma l’importante è non avere sintomi e, soprattutto, avere una buona saturazione, cioè non avere difficoltà respiratoria.
Ai due nuovi casi, si contrappongono due guarigioni. Due nostri concittadini che ce l’hanno fatta, senza grandi problemi e senza esiti. Auguri a loro.
Il bilancio vede Corigliano-Rossano +2;
Cassano -1; Roseto Capo Spulico -1.
Ps. Roseto covid free