Corigliano Rossano, troppi ritardi sullo Statuto: Fdi chiede l’intervento del ministro

Chiesta la convocazione del Consiglio comunale sull’adozione e successiva approvazione dello Statuto comunale.  Sono trascorsi 34 mesi dall’insediamento della giunta Stasi mentre la legge regionale dava indicazioni secondo cui la carta costituzionale dell’ente dovesse essere approvata entro sei mesi.

Fratelli d’Italia punta in alto e si rivolge al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, al Capo di Gabinetto, al Prefetto, al presidente della giunta regionale e ai consiglieri regionali del territorio affinché si attivi la procedura di diffida nei confronti dell’Amministrazione comunale in carica e, nel caso di ulteriori ritardi, procedere alla nomina di un commissario ad acta.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *