Corigliano Rossano, rinvenuto il corpo carbonizzato di un barbone a Cantinella



Il dramma della solitudine e della disperazione. Poche ore fa si è dato fuoco un barbone, di origine straniera, rinvenuto morto carbonizzato. Da quanto si apprende l’uomo aveva circa 40 anni.

Il luogo della tragedia

Ha deciso di farla finita sotto un capannone abbandonato di Cantinella, contrada periferica del coriglianese. Secondo alcune testimonianze pare che la vivesse in condizioni di estrema povertà e con quattro figli che vivono nel suo paese di origine. Avrebbe tentato di farla finita anche in altre occasioni, ma in pochi o nessuno si è preso cura del caso. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco del distaccamento di Corigliano-Rossano, una pattuglia dei carabinieri, e un’ambulanza del 118.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.