Corigliano Rossano: pronto soccorso preso d’assalto da pazienti Covid, si rischia il blocco

Emergenza Covid a Corigliano Rossano: pronto soccorso del “Nicola Giannettasio” prossimo al blocco. Ben otto casi positivi nelle ultime dodici ore, tre dei quali subito dimessi e quatto con polmonite interstiziale e collocati nell’area di emergenza.

Pronto soccorso di Rossano in questo momento

Si tratta di pazienti che vanno dai 55 ai 75 anni, tre dei quali senza vaccino. S’indaga sul quarto paziente. Problemi di respirazione e per tutti e quattro è necessario il ricovero. La situazione nella provincia di Cosenza è al collasso, l’Annunziata non ha posti disponili e la mezza ala del “Nicola Giannettasio” (una è già stracolma) non è stata ancora riattivata per mancanza di quel personale assunto proprio per il Polo Covid. Si sono susseguiti incontri nei giorni scorsi tra i vertici aziendali al fine di trovare una soluzione ma ancora nulla. Nel frattempo in pronto soccorso giungono pazienti ordinari con altre patologie e si fa fatica a poterli medicare, tra il personale sovraccarico di lavoro da un lato e per la presenza di ambienti promiscui dall’altro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *