Corigliano-Rossano. Polo liceale, al via progetti trasversali e inclusivi

corso dizione

Il polo liceale di Rossano ha avviato un ciclo di incontri con personalità del mondo professionale e culturale, nell’ambito di un più ampio progetto di educazione civica incentrato sul goal 5 dell’Agenda 2030:  Parità di genere. «Il progetto, trasversale e inclusivo, vede dialogare numerosi studenti dei Licei con donne del mondo accademico, universitario e imprenditoriale, per gettare le basi di un ‘viaggio’ culturale e sociale al cuore del rapporto tra femminile e maschile, evidenziando la complementarità dei ruoli, nel pieno rispetto delle differenze». «Il progetto mira a scardinare alcuni ‘concetti’ che appaiono cronicizzati nel pensiero di genere, ri-dando e ri-generando il senso di parole quali “rispetto” e “parità”.

L’incontro online, tenuto alla presenza del dirigente Antonio Pistoia,  è stato con Carola Carazzone, torinese, quarant’anni, due figli, laurea in giurisprudenza e Master internazionale, avvocato specializzato in diritti umani, è una donna impegnata fin da giovanissima nel volontariato sociale e internazionale. «Uno dei punti più coinvolgenti è stato quando ci si è addentarti a parlare delle radici educative, pedagogiche e psicologiche della disuguaglianza, della violenza e di quella che oggi è nota a tutti come “toxicmasculinity”, cioè mascolinità tossica».

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.