Corigliano-Rossano, polizia locale: tanti gli inabili al servizio esterno, al via il concorso a comandante

Parco mezzi – Polizia locale

Approvato lo schema del bando di concorso a tempo pieno e indeterminato di comandante del corpo della polizia municipale di Corigliano Rossano, attualmente diretto ad interim per la parte amministrativa dal segretario comunale Paolo Lo Moro, il quale si affida alle figure apicali di Arturo Levato per l’area urbana di Corigliano) e di Piero Pirillo per l’area urbana di Rossano. Il settore è piuttosto delicato e complesso e richiede alcuni profili di ferma determinazione ed autorevolezza nelle scelte da adottare.

Attualmente il corpo ha in dotazione circa 37 unità, di cui circa un terzo è inabilitato allo svolgimento di servizio esterno sulla base di apposite certificazioni rilasciate da commissioni mediche. Ciò determina uno scompenso nell’ambito delle attività di controllo nei vari settori di intervento: viabilità e traffico, servizio ambientale, edilizia e demanio, polizia giudiziaria. Il tutto aggravato dal fatto che la città di Corigliano-Rossano è una delle più estese d’Italia, la prima della Calabria con una superficie di 355,56 km². E tutto ciò non consente la copertura radicata dei servizi di polizia locale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *