Corigliano Rossano, lavoratori della mensa ospedaliera sul piede di guerra

Lavoratori della mensa ospedaliera sul piede di guerra. Dopo la manifestazione di qualche settimana fa nei pressi della cucina dell’ospedale di Rossano in cui si è posta l’attenzione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, questa mattina un presidio di lavoratori si ritroverà per un sit-in a Cosenza, in via Alimena, sotto la sede dell’Asp di Cosenza.

L’Asp ha interrotto il rapporto con la società Siarc ed ha proceduto all’assegnazione provvisoria del servizio affidandolo a una impresa di Montalto che ha avviato le procedure per i pagamenti pregressi ma non fornisce garanzie circa la presa in carico dei lavoratori. Ed è qui che il sindacato generale di base (Sgb) insorge e chiede chiarimenti in attesa dell’indizione del bando per l’assegnazione definitiva dell’appalto. Si chiedono in sostanza garanzie sul capitolo delle assunzioni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *