Corigliano-Rossano la pasqua del dolore e della rassegnazione |VIDEO

La città detiene il primato delle mortalità: ben 58 dall’inizio della pandemia. E 700 i contagiati negli ultimi 30 giorni. Aumentano i timori, le paure, la povertà. La Chiesa è vicina ai suoi fedeli nei momenti difficili caratterizzati da sentimenti contrastanti. La solitudine dei familiari colpiti dal Covid e di chi vive in quarantena.

Le tradizioni religiose di un tempo, la settimana santa, la processione. Riti a cui i fedeli non mancavano mai di partecipare

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *