Corigliano Rossano. Fabrizio Grande, atti vandalici a scuola: prossimo un impianto di videosorveglianza

Dopo la presa d’atto dell’ennesimo atto vandalico ai danni dell’Istituto Comprensivo “Don Bosco” di Corigliano-Rossano, zona Fabrizio, l’amministrazione comunale di Corigliano Rossano chiarisce il piano di interventi previsto per la scuola. « Con delibera n.70 del 27 febbraio scorso l’amministrazione comunale ha dato indirizzo agli Uffici affinché venga acquistata ad installata, per la sicurezza del presidio scolastico, l’attrezzatura necessaria alla realizzazione di un sistema di videosorveglianza e un impianto di allarme. Resta alta l’attenzione verso questa recrudescenza di atti di microcriminalità e spregio delle istituzioni soprattutto perché rivolti contro scuole che sono presidi di cultura dove alunni e corpo docente devono potersi sentire sicuri. Gesti che l’amministrazione condanna con forza».

La scuola di Fabrizio Grande

«L’attacco alle istituzioni attraverso i suoi simboli cardine come le scuole non è più tollerabile – afferma l’assessore alla Cultura, Alessia Alboresi – già alla luce del secondo vile atto vandalico l’amministrazione si era attivata per rafforzare la sicurezza nei plessi scolastici e mercoledì mattina con il sindaco Flavio Stasi e il dirigente scolastico Guzzo, incontreremo la comunità scolastica per fare il punto della situazione e far sentire la vicinanza dell’Amministrazione alle famiglie, al corpo docente e soprattutto ai ragazzi». 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *