Corigliano Rossano. Dissesto idrogeologico, demolita galleria paramassi |VIDEO

Un appalto integrato per mettere in sicurezza alcune aree e costoni ad alto rischio frana. L’amministrazione comunale può lavorare su 5 milioni di finanziamento chiesti, ottenuti e già approvati. Le zone interessate al momento sono: il Villaggio Frassa a Corigliano, la raccolta delle acque a Schiavonea, il Traforo e Porta dell’Acqua a Rossano, dove proprio ieri sono iniziati i lavori di consolidamento e demolizione della prima Paramassi in condizioni fatiscenti e di degrado, oltre che di rischio per gli automobilisti.

Altri interventi sono previsti in Via Roma per la presenza di avallamenti e in contrada Muzzari. Tuttavia una delle problematiche impellenti è la presenza dei costoni rocciosi.

Si lavorerà sui torrenti Fellino e Acqua del Fico, su quest’ultimo i lavori sono già iniziati. Tra le soluzioni anche la possibilità per la pubblica amministrazione di reperire fondi dalla vendita dei corpi idrici rinvenuti. Molta progettualità in cantiere e per molti di essi è pronto l’avvio dei lavori. A questo vi è da aggiungere il progetto di rigenerazione urbana che riguarda la riqualificazione dei quartieri Vasci, San Domenico e il borgo di Schiavonea.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *