Corigliano Rossano. Decreto sindaco, conferiti incarichi dirigenziali

Garantire la piena funzionalità degli uffici e dei servizi comunali, risponde a questo obiettivo la rimodulazione dell’organigramma che fa seguito alla riorganizzazione della macrostruttura dell’Ente.

A dare notizia di quanto contenuto nel proprio decreto di conferimento degli incarichi dirigenziali firmato oggi, giovedì 16, è lo stesso Sindaco Flavio Stasi precisando che si potrà procedere con quello relativo ai lavori pubblici solo dopo l’approvazione del bilancio consuntivo.

A Tina Alessandra De Rosis, senza soluzione di continuità e fino al 31 dicembre 2020, è confermata la dirigenza del settore 1, politiche di promozione sociale e, ad interim, la dirigenza del settore 2 Servizi demografici ed elettorali; ad Antonio Le Fosse, senza soluzione di continuità e fino al 31 dicembre 2020, è confermata la dirigenza del settore 3 affari generali; a Danilo Fragale, senza soluzione di continuità e per la durata di 2 anni, salvo proroga, è confermata la dirigenza del settore 7, bilancio e servizi finanziari e, ad interim, la dirigenza del settore 8, tributi e del settore 9, patrimonio ed appalti. A Giuseppe Graziani, senza soluzione di continuità e fino al 31 dicembre 2020, è confermata la dirigenza del settore 10 urbanistica e commercio e, ad interim, la dirigenza del settore 11 lavori pubblici e del settore 12, politiche europee e sviluppo strategico. È confermata a Francesco AMICA, senza soluzione di continuità e fino al 31 dicembre 2020, la dirigenza del settore 13, ambiente ed energia e, ad interim, la dirigenza del settore 14 reti e manutenzione e del settore 15 protezione civile. Al segretario generale Paolo Lo Moro sono attribuite ad interim la dirigenza dei settori 4, risorse umane ed informatizzazione, 5 avvocatura civica e 6 polizia municipale. Parte di questi settori saranno conferiti ad altro dirigente in esito al procedimento selettivo.

comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *