Corigliano Rossano. Comunicazione istituzionale e “caso Amica”, Civico e Popolare chiede trasparenza

carnevale

Alessandra Capalbo

Corigliano Rossano – Richiesti gli atti per la vicenda bando sul Servizio Comunicazione ed Informazione Istituzionale del Comune.
Sollecitato il rilascio dei documenti sul CASO AMICA, presentato, senza risposta, ormai da due settimane. A mezzo di richiesta del consigliere comunale Luigi Promenzio al Responsabile della Trasparenza, Paolo Lo Moro ed al sindaco della Città Stasi, Civico e Popolare richiede di conoscere gli atti prodotti in queste due delicate azioni di governo cittadino.
Prosegue così, l’operazione verità e divulgazione in cui Civico si sta impegnando fin dall’inizio di questa martoriata sindacatura Stasi.
Continueremo a svolgere, con ogni mezzo democratico, la nostra funzione di CONTROLLO e PROPOSTA nell’interesse esclusivo della Nostra Città (Comunicato stampa).

ALESSANDRA CAPALBO
Coordinatrice di Civico e Popolare

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *