Corigliano Rossano. Bando dirigente vigili e urbanistica, Lamenza: Stasi è paralizzato

Paolo Maria Lamenza

Corigliano Rossano – Da circa tre mesi sono scaduti i termini del bando di concorso per dirigente della Polizia Locale. Ad oggi non si ha notizia della nomina della commissione. Forse la distrazione per i sequestri di 4.000 grammi di pesce avariato ha rallentato ogni altra attività. Certo la Polizia Locale è implosa, il braccio di ferro a favore di Levato fra Palermo-Malavolta, contro il Sindaco, provoca danni inenarrabili. La lettura del sequestro di 4 chili di pesce avariato da parte del prode Levato, messa a confronto con la fotografia quotidiana di ambulantato selvaggio con angurie e meloni che a breve invaderanno le corsie stradali, con vele pubblicitarie e simili sparite quasi a Rossano ma fiorite a Corigliano, ancora nell’ A.U. Rossano con l’assenza di un (1) vigile su via Nazionale o via Margherita ecc. ecc. provoca ilarità e rabbia nei cittadini. Tutto sulle spalle del reggente ad interim della Polizia Locale, che fa quel che può e che aveva anche scritto una missiva al sindaco declinando l’incarico. Insomma l’impasse diventa paresi, vuoi per l’inchiesta giudiziaria su presunti furbetti del cartellino, vuoi per l’esclusione del Dott. Levato dall’area delle posizioni organizzative, pur restando nell’ordine di servizio come Maggiore e muovendosi per iniziative plateali, impegnato come un normale impiegato se è vero che effettua i rientri come un amministrativo, mentre nella Polizia Locale si turna. Contro il Vice Comandante Pirillo, indagato e sospeso, giungono bordate da manine nascoste che lo danno già per condannato senza processo. Una vergogna, anche per i vigili coinvolti nell’inchiesta, che vengono additati come criminali, dei quali, invece, si mettono solo le iniziali puntate. Vergogna. Restano altre coliche epatiche per l’assenza di partecipanti a progetti obiettivo per far sì che si svolgano le manifestazioni estive di in Co.Ro. Gli operatori sono intenzionati ad effettuare i servizi secondo contratto fino alle ore 24.00. Insomma, AAA Cercasi Vigili disperatamente, con una infornata di giovani, compreso qualche parente di un consigliere di maggioranza ma senza esperienza. Stasi esita, scruta, gioca le sue mosse ma amministrare è cosa diversa da una partita a scacchi. Resta poi il mistero sul vuoto che si è creato all’urbanistica con il pensionamento del dirigente Graziani, mai entrato nelle corde della Dott.ssa Novello. Un settore nevralgico da affidare ad un ennesimo 110 di fiducia sindacale (non è molto attento nelle scelte Stasi, pare ci siano frizioni con Castiglione) per l’ambiente cui dare anche l’urbanistica di un comune unico che dovrebbe adottare un Psa da riscrivere. Stasi pensa che il tempo si fermi, mentre corre veloce ed accumula problemi. Poi contro il duo Palermo-Malavolta è sempre un brutto giorno. Glielo scrivono consiglieri di maggioranza(?), che lo tirano per la maglietta e gli fanno capire che i 4.000 euro al mese continueranno se… Insomma meglio quattro triglie avariate oggi che un comandante domani (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.