Corigliano-Rossano, 36enne in manette per maltrattamenti in famiglia e detenzione di droga

Il fiuto investigativo incastra un 35enne, di Corigliano, già destinatario di una ordinanza di misura cautelare disposta dal Gip di Castrovillari per maltrattamenti esercitati contro la propria convivente, aggravati dal fatto che le violenze fisiche e psicologiche avvenivano in presenza della figlia minorenne.  Proprio ieri, in serata, i carabinieri della compagnia di Corigliano, nell’effettuare la notifica dell’atto giudiziario presso l’abitazione dell’uomo a Schiavonea, avvertono un forte odore verosimilmente associato alla marijuana. Da qui l’avvio di una perquisizione domiciliare. I militari entrano nella stanza da letto dell’indiziato e all’interno dell’armadio rinvengono 400 grammi di marijuana, unitamente a un bilancino di precisione e a materiale tipico per il confezionamento. La sostanza è stata sottoposta a sequestro e l’uomo è finito dietro le sbarre, dovrà rispondere di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *