Castrovillari. Elezioni amministrative, FdI: Presente al 100%

Fratelli d’Italia, circolo “Vincenzo Gangale” di Castrovillari, prosegue il suo cammino politico e programmatico, in vista delle elezioni comunali 2020. L’obiettivo, la presentazione di idee e programmi da sottoporre all’elettorato. E ieri sera a ribadire ruolo e peso di FdI sul territorio comunale, l’on. Fausto Orsomarso, assessore al turismo e attività produttive, Regione Calabria e Luigi Lirangi, coordinatore provinciale FdI, a coagulare l’interesse dei cittadini e di quanti condivideranno obiettivi e strategie per uno sviluppo possibile. “Fratelli d’Italia, ha sottolineato l’assessore Orsomarso, è uno dei circoli più attivi nella provincia di Cosenza, nella Regione Calabria e qui a Castrovillari che, oltre ad avere una sede importante e storica, si prepara con il resto della coalizione a concorrere alle amministrative. Siamo qui per capire insieme ad una squadra possibilmente nuova, aggiornata, competente come, la destra storica in questa città, ha saputo fare costruire un’alternativa supportando anche quello che stiamo facendo noi regione”. Gli ha fatto eco, il coordinatore provinciale FdI, Luigi Lirangi, sottolineando come “ il partito è vicino alla sezione castrovillarese dal momento che Castrovillari è punto di riferimento di tutta l’area del Pollino. Si deve assolutamente, ha proseguito Lirangi, restituire la centralità che merita e che purtroppo ha perso negli ultimi anni di governo di centro sinistra. Tanti sono i problemi da risolvere ma noi siamo qui insieme a tutti i componenti del circolo a lavorare per mettere in campo tutte quelle idee e strategie per provare a risolvere le questioni rimaste insolute per tanti anni e tra tutte l’ospedale di Castrovillari”. Noi ci siamo e siamo pronti a lavorare ha poi proseguito, Lirangi. “La sezione di Castrovillari di FdI, sta mettendo in campo una serie di iniziative e il fatto che ci si rivede ormai costantemente, non soltanto in previsione delle elezioni amministrative, denota la voglia di costruire, di fare, la voglia di essere concreti e dare soluzioni vere ai cittadini castrovillaresi”. Fratelli d’Italia, ha sottolineato Vincenzo Ventura, responsabile provinciale organizzativo FdI, “ è partito qualche anno fa dal volere di Giuseppe Abbenante, attuale commissario cittadino del circolo, con un gruppo di “valorosi” che caparbiamente hanno voluto riprendere la storia di destra di questa città. Noi siamo convinti di esserci riusciti ma l’obiettivo è lontano ma, le numerose testimonianze di vicinanza al nostro partito, ci spingono ad andare avanti testimoniando che hanno ritrovato in FdI, quella formazione politica di centro destra che può dare soluzioni e risposte ai tanti problemi che attanagliano la città. Tanti i progetti a cui stiamo lavorando insieme agli scritti affinché si possa presentare alla città un programma tra tutti , turismo, attività economiche e centralità di Castrovillari nel territorio del Pollino per divenire punto strategico del sud Italia” . Sul fronte della coalizione, ha proseguito Ventura, “stiamo lavorando ad un centro destra unito, siamo incostante contatto con le altre forze dell’arco del centro destra, speriamo a breve di trovare la sintesi sulla personalità che dovrà rappresentare il progetto di centro destra . La cosa è certa, Fratelli d’Italia, in questa competizione sarà presente al 100% con un progetto innovativo e ambizioso che è quello del centro destra castrovillarese”.

“Unione dei Borghi” per quanto riguarda il comprensorio de Pollino che ricade nei comuni della vecchia Comunità Montana, per esercitare congiuntamente una pluralità di funzioni di loro competenza”; un occhio di riguardo alle piccole e medie imprese con alcune soluzioni soprattutto per quando riguarda l’area PIP di Castrovillari e la zona ASI di Cammarata”. Questi alcuni dei progetti, ha sottolineato il commissario di FdI, Giuseppe Abbenante, che stiamo sviluppando e sottoporremo all’assessore Orsomarso. Una chiosa anche per l’anno scolastico appena conclusosi, “con un augurio agli alunni ed un ringraziamento particolare al corpo docente, insegnanti e non, che in questo momento di emergenza, dovuta al Covid-19, nonostante la situazione paradossale, ha concluso Abbenante, sono riusciti a portare a termine l’anno scolastico. L’augurio poi ai maturandi che a giorni si appresteranno a svolgere gli esami di maturità” (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.