Cassano, orco stupra minorenne: finisce dietro le sbarre

Stuprata una minore da un conoscente sul ciglio della strada che collega Villapiana a Sibari.   Il presunto orco, 35enne, finisce dietro le sbarre. È accaduto nella serata di ieri quando una pattuglia nota un’auto ai margini della strada con le due portiere laterali aperte.

I militari insospettiti si fermano e notano la minore in stato confusionale, sconvolta. L’atto, da quel che trapela, era stato da poco consumato. I carabinieri assunte le dichiarazioni dell’adolescente hanno proceduto all’arresto dell’uomo. La giovane è stata trasferita all’Annunziata di Cosenza dove i sanitari hanno accertato la violenza subita. Il 35enne, benché i due si conoscessero, avrebbe approfittato di un passaggio per dare seguito all’orribile gesto.  Dovrà rispondere di atti sessuali nei confronti di minore. L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Castrovillari.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *