Cariati: accusato di violenza su minore torna in libertà



Anziano accusato di tentata violenza sessuale bei condribti di un minore torna in libertà. È quanto disposto dal Tribunale di Castrovillari nella giornata di ieri, su richiesta degli avv.ti Provino e Raffaele Meles, revocando la misura degli arresti domiciliari a F.R. I fatti, verificatisi nel luglio del 2016 hanno suscitato molta apprensione nella comunità cariatese, considerata la gravità del caso. Secondo la vittima, l’uomo lo avrebbe  chiamato nella propria abitazione con il pretesto di farsi aiutare a spostare delle reti. In realtà il presunto orco lo porta nella stanza e lo scaraventa  sul letto abbassandogli i pantaloncini per il mare; a questo punto, il minore, spaventato ed in lacrime, lo allontana e scappa via.  Il Tribunale di Castrovillari, nonostante il parere contrario della Procura della Repubblica, ha accolto la richiesta dei difensori di fiducia basata sulla condotta tenuta dall’imputato durante gli arresti domiciliari e l’attenuazione delle esigenze cautelari; il tutto, in attesa che questa vicenda volga al termine.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.