Caracciolo e Grillo attaccano la giunta Mascaro su più fronti



I consiglieri comunali di Rossano Futura Tonino Caracciolo e Marinella Grillo attaccano l’amministrazione comunale. In primis per quanto riguarda il verde pubblico. “Persino una modesta gara per l’affidamento del servizio del verde è stata sbagliata pur avendo la Giunta Municipale abusato dei suoi poteri conferendo l’incarico di RUP per accelerare i tempi (Delibera G.M. 140/2017). A distanza di un anno la Giunta Mascaro vivacchia nutrendosi di strette di mano, visite, proclami, annunci, foto giganti, comunicati stampa a valanga e compravendita di consiglieri di minoranza. Per il resto niente”. E poi proseguono: “Niente elaoiopolio dopo la foto col Ministro Martina; vicenda Centrale Enel: zero assoluto; nessuna azione sulla questione trasporto ferroviario-metropolitana leggera; coordinamento del territorio zero assoluto. Per non parlare poi del PSA: una nuova enorme colata di cemento pur in presenza di norme, la LUR ed il QTRP, che mirano al consumo di suolo zero e buio assoluto sulla prospettiva della città unica. Per non parlare della macchina comunale: ad oggi non abbiamo ruotato nemmeno l’ultimo usciere pur essendo sotto gli occhi di tutti lo stato disastroso della macchina comunale che brilla per la sua disorganizzazione ed inefficienza. Case popolari, fondi PAC , Sprar: silenzio assoluto”. Dito puntato anche sulla mancata scelta dell’assessore ai lavori pubblici dopo quasi un anno di amministrazione. Una denuncia della situazione reale.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.